Le più famose corse d’auto d’epoca d’Italia (Parte 2)

Le più famose corse d'auto d'epoca d'Italia (Parte 2)
Le più famose corse d’auto d’epoca d’Italia (Parte 2)

Quali sono le gare d’auto d’epoca più belle? Ogni anno migliaia di appassionati si radunano mostrando alcune delle auto d’epoca più belle del mondo. Le gare d’auto d’epoca sono un grande classico delle manifestazioni automobilistiche. Esse radunano numeri impressionanti di persone in ogni continente, catturando inoltre l’attenzione dei media.

Bergamo Historic Gran Prix

Nel capoluogo Orobico va in scena il Bergamo Historic Grand Prix. È una rievocazione delle gesta del leggendario Tazio Nuvolari durante il Gran Premio di Bergamo del 1935, a bordo della sua Alfa Romeo P3. Le vetture che partecipano sono suddivise in diverse categorie e non mancano all’appello Ferrari, Maserati e Bugatti.

Il Bergamo Historic Grand Prix è una manifestazione di grande prestigio, una giornata di gare per auto storiche realizzate prima del 1975. La lunghezza del tracciato è di poco meno di 3 Km, un percorso cittadino dove ancora vale il record assoluto di Tazio Nuvolari, con il tempo di 2 minuti esatti rimasto da allora imbattuto.

Concorso d’Eleganza di Villa d’Este

Nato soltanto due anni dopo la 1000 Miglia, il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este è un evento unico nel suo genere, una manifestazione dedicata alla bellezza e al fascino delle macchine storiche più belle e rare del mondo. Organizzato ogni 12 mesi al Grand Hotel Villa d’Este, una cornice prestigiosa degna sede di una rassegna di tale livello, il Concorso d’Eleganza consente di ammirare 50 bellissimi modelli d’epoca, con lo splendido sfondo offerto dal Lago di Como.

Il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este è forse la corsa d’auto d’epoca più elegante di tutte. La selezione, rigidissima, comprende solo macchine costruite tra gli anni ’20 e gli anni ’80, divise in otto categorie, che gareggiano per vincere la famosa Coppa d’Oro che sancisce l’auto più bella di tutte.

Coppa Milano Sanremo

Una delle corse più antiche, stabile presenza nel panorama delle auto d’epoca, è la celeberrima Coppa Milano Sanremo, la cui attività iniziò nel lontano 1906. Dopo alcuni anni di grande lustro, la manifestazione venne sospesa durante la Seconda Guerra Mondiale, per poi ritornare più affascinante di prima nel 1948. Si tratta di un riferimento per gli appassionati dei veicoli storici, impegnati una volta l’anno nella rievocazione delle corse a tutto gas dei bolidi di un tempo. Oggi il raduno è puramente simbolico, tuttavia si possono ammirare modelli come la Porsche 356 Speedster del 1957, la Fiat 514 del 1930 e la Ferrari 857 del 1955.

Coppa Milano Sanremo
Coppa Milano Sanremo

Oltre ai raduni e alle corse più conosciute del settore, il nostro Paese ospita molte altre manifestazioni dedicate alle macchine d’epoca. Tra gli altri eventi in programma durante la stagione invernale c’è il Circuito delle Valli Piacentine, che si tiene come di consuetudine a novembre, la Winter Marathon di Madonna di Campiglio e la Winterace di Cortina d’Ampezzo.

Si continua ovviamente in primavera, con la Terre di Canossa International Classic Cars Challenge, che si svolgerà nella Motor Valley, la Coppa della Perugina a Siena, la Transappenninica tra Emilia Romagna, Marche, Umbria e Toscana, il Trofeo Dimmidisi a Manerbio, per chiudere prima dell’estate con il concorso di Villa Erba, organizzato dalla casa d’aste Sotheby’s.

L’arrivo della stagione estiva non ferma le auto d’epoca, che continueranno a essere impegnate nella Summer Marathon, da Desenzano del Garda a St. Moritz, nel Trofeo Giannino Marzotto, nella manifestazione Campagne e Cascine di Cremona e per terminare nel Raid dell’Etna, un evento tra i più suggestivi per gli amanti dei veicoli storici.